Pubblicato da: manola3 | 17 novembre 2008

Un gruppo di ghanesi di religione islamica …


A Sacile (PN) – Gruppo di musulmani ghanesi sorpresi dalla Polizia municipale mentre stavano
sgozzando una decina capretti, seguendo le indicazioni della propria religione,
ma senza rispettare le leggi italiane che vietano tale forma di macellazione,
perchè ritenuta cruenta e dolorosa per gli animali. Non solo. La macellazione –
da quanto ricostruito dagli inquirenti – sarebbe avvenuta in totale difformità
dalle prescrizioni igienico sanitarie. Il blitz della Polizia locale, che ha
coronato una decina di giorni di serrate indagini coordinate dal capitano
Luigino Cancian, è scattato ieri, intorno alle 10, in via "Per Francenigo", al
civico 37, a Cavolano. Gli agenti municipali, che avevano ricevuto varie
soffiate su un macello "abusivo" gestito da musulmani ghanesi, hanno raggiunto
Cavolano e hanno iniziato a chiedere informazioni ai residenti. Sembrava che la
caccia al macello irregolare dovesse finire in un nulla di fatto quando,
casualmente, gli agenti sono entrati nel giardino di una famiglia ghanese. Si
sono così trovati di fronte ad una scena agghiacciante. Un gruppo di una ventina
di stranieri, quasi seguendo le regole dettate da un rito religioso, stavano
assistendo allo sgozzamento di alcuni capretti. A tre animali era già stata
tagliata la gola, mentre altri due erano ancora vivi. La Polizia municipale ha
subito bloccato il macabro rituale, identificando i presenti che sono stati poi
invitati a raggiungere il municipio di Sacile, dove sono stati interrogati. Nel
frattempo il capitano Cancian ha dato l’ordine di sequestrare i capretti che
erano stati uccisi, ma anche i due che erano ancora vivi e che nel pomeriggio
sono stati affidati a una struttura che custodisce animali. In attesa di
definire i dettagli dell’inchiesta con il pm Giorgio Cozzarini, nei confronti di
due ghanesi, di religione musulmani, sono state ipotizzate le accuse di
maltrattamenti di animali e di violazione di alcune norme amministrative
igienico-sanitarie di rilevanza penale.

Ma che belle persone che facciamo entrare in Italia e che belle culture di morte di cui esserne fieri proprio !!
Gente del genere meriterebbe di essere trattata come schiavo …..


Responses

  1. Sapevo ke la Loro religione impone di non cibarsi del sangue degli animali, ma allora è solo 1 questione d\’interpretazione, così come lo sono tante cose pure nella nostra ! A \’sto punto, si potrebbe invece leggere come 1 esortazione al vegetarianesimo, xkè no ?! Allora oltre ke cruenti e disumani, sono persino in mala fede, xkè questo risvolto della cosa non lo hanno mai neppure preso in considerazione ! Vergogna !!!

  2. vengono in Italia e pensano di poter fare quello che vogliono come al loro paese

  3. schifosi, riserverei loro lo stesso trattamento.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: