Pubblicato da: manola3 | 19 novembre 2008

L’Asia dietro la porta


 
Le immagini riportate potrebbero trarre in inganno: si pensa infatti che solo in Cina o in Asia i cani vengono mangiati, ma questa volta la barbarie è tutta europea. Stiamo parlando della Svizzera!
Una ignobile vergogna permessa dalla legge che, anche se vieta il consumo di carne di cane nei ristoranti e la sua commercializzazione, non dice nulla se questo "cibo" è prodotto privatamente.
La sensibile Svizzera, qualcuno afferma, dove camionate di cani e gatti arrivano dall’incivile sud Europa. Dove esiste un numero imprecisato di famiglie tanto sensibile da adottare ogni tipo di cane o felino, sia esso adulto, anziano o storpio …..
Una nazione che si pensava tanto "civile" …. questa è la vostra civiltà !!
 
   
 
Nel sito Offensiva Animalista troverete altre informazioni, aiutaci ad organizzare una massiccia protesta che porti al divieto assoluto di questa pratica aberrante, indegna di un paese civile.
Vi prego, passate parola nel vostri blog e siti. Grazie.
 
 

Responses

  1. Ciao…abito vicino alla Svizzera…mai saputo di cose del genere. Mi informerò meglio….che delusione….senza parole…uno schifo…

  2. le immagini ke hai inserito qui fanno davvero rabbrividire…ma sono proprio qste le immagini ke dovrebbero farci riflettere….

  3. Mi si chiude la gola….perchè ancora oggi si deve vedere queste cose!!!Come al solito, arrivo qua sempre troppo tardi e dunque devo staccare ma,ti prometto che domani sera posto questo articolo anche nel mio blog. Me lo segno per nn dimenticarlo, anche se nn ce ne sarebbe bisogno!

  4. …eccomi, qua tardi come al solito!!!Prendo questo terribile annuccio per pubblicarlo anche nel mio blog

  5. Grazie per aver postato la notizia. Purroppo tutto questo è vero, la Svizzera è rimasta al Medioevo ma lo maschera bene dietro alle belle apparenze. Dobbiamo arrivare a cambiare la legge in modo che gli animali vengano tutelati e che non sia possibile ucciderli senza motivo, visto che è permesso, oltre a mangiarli, anche di sbarazzarsene all\’istante se ci si stufa o non si trova una sistemazione, anche se in salute. Scandaloso.-Offensiva Animalista-

  6. Stò c…!!! Io pensavo ke solo i musi gialli facessero stè cose!!! Cmq posterò nel mio space, linkando il tuo Blog!!!

  7. E\’ abominevole tutto questoLe immagini so no inguardabili, ma non si devono e non si possono nascondereLa gente deve essere al corrente e fare qualche cosa, non si può rimanereinsensibili di fronte a tutto questo

  8. ma che shifeza !!! ma lo fanno vietnamesi ke vivono in svizzera opure propio svizzeri ? bastardi !!ps : volevo dire ke ora si sucede in sicilia anche la italia é lotano della civilta !!!

  9. Ne avrei da dire a questo proposito… infatti ogni giorno ricevo e-mail di news dall\’Associazione Bairo ke annunciano sempre maggiori soprusi sui cani "esportati" in Svizzera e nord-Europa ke ufficialmente verrebbero adottati da famiglie bendisposte e generose, mentre invece in realtà non si sa ke fine facciano ed inoltre è risaputo ke il Loro sistema di combattere il randagismo sia quello di uccidere gli animali non reclamati dopo solo poki giorni d\’istanza in canili municipali… è detto tutto ! Ma piuttosto ke cibarsene, pratica ke lasciamo x ora alla sola Asia x fortuna, tutte queste vittime innocenti finiscono con estrema probabilità nei laboratori delle numerosissime case farmaceutike sparse x la maggior parte appunto in tuto il nord-Europa ed ecco xkè, con l\’appoggio delle istituzioni, se ne perdono le tracce !!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: