Pubblicato da: manola3 | 14 maggio 2010

Tentano di bruciare vivo un cane



Segromigno (LU) – Lo hanno
prima preso a calci. Poi lo hanno cosparso di benzina per dargli fuoco.
I presunti autori di una simile atrocita’
sono soltanto dei ragazzini:
All’una della scorsa notte hanno ridotto in fin di vita
un vecchio cane meticcio tentando di bruciarlo vivo.
Per fortuna
alcuni abitanti della zona si sono accorti di quanto stava avvenendo ed hanno
dato l’allarme. Sul luogo sono giunti i Vigili del Fuoco di Lucca e personale
del canile di Pontetetto che ha soccroso il povero cane che ora, dopo averlo
ricoverato presso la clinica di S. Michele in Escheto, versa in gravissime
condizioni con prognosi riservata in quanto il cane rischia di morire a causa di
una grave intossicazione dovuta alle nalazioni di benzina. Da accertamenti sul
corpo del povero e sfortunato cane i medici hanno riscontarto diverse echimosi,
che costituirebbero, per i medici, la prova dell’aggressione. Il cane ha circa
10 anni. Si spera possa salvarsi.Dalla clinica fanno sapere che e’ stata
presentata regolare denuncia, al momento contro Ignoti. Da primi accertamenti
risulterebbe che i ragazzini sono definiti BULLI di quartiere. In tutto il paese
di Segromigno, appena la notizia si e’ diffusa, adesso regna lo sconcerto per un
episodio cosi’ inquietante e che ha avuto come protagonisti dei ragazzini.

…..ma questi ragazzini dovrebbero essere il nostro futuro ? E da adulti
cosa faranno?
I loro genitori cosa gli insegnano???? Sono senza spina dorsale o non gliene frega nulla??? Possibile che non sappiano crescerli come si deve ???
Se questi ragazzini rappresentano il ns futuro siamo veramente messi male .. io nel mio futuro non ce li voglio proprio !!!
Mandateli in miniera per un annuccio, vediamo se capiscono qualcosa .. altro che la galera: serviti e riveriti!

Responses

  1. NON HO PAROLEEEEEEEEEE SOLO TANTA RABBIAAAAAAAA

  2. E\’ la stessa cosa che stanno scrivendo nella petizione per la povera Aura bruciata, lo hai notato? Di cosa saranno capaci, da grandi, questi inutili ragazzacci? E poi io trovo una grossa contraddizione in tutto questo: come si fa a sporgere denuncia contro ignoti, quando in realtà questi bulli di quartiere hanno nomi e cognomi famigerati? Io pensavo che fosse solo la nostra magistratura a fare acqua da tutte le parti. Ora so che anche le forze dell\’ordine non sono da meno. Noi cittadini siamo la parte buona del paese che non abbassa mai la testa, ma non abbiamo alcun effetto sul marcio che c\’é intorno. Questa è l\’Italia.

  3. Hai detto bene Marina: non sono dei semplici "ragazzini", sono dei ragazzacci non solo inutili, ma estremamente dannosi per un mondo che cerca di andare avanti. La forma più alta di giustizia, in questo caso, sarebbe quella di far provare loro lo stesso identico dolore che ha provato il povero cane. Nonostante tutto spero nelle forze dell\’ordine, che in questo caso dovrebbero sicuramente seguire una procedura che per fortuna, in questi casi, con i colpevoli non è affatto tenera. Spero vivamente che la giustizia faccia dunque pienamente il suo corso, come sono sicura che lo speriamo in tanti.Manola, ti chiedo un favore: se puoi e se riesci potresti farci sapere l\’esito della vicenda? Grazie, ti lascio un abbraccio…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: